ABCSondaggi
Un uomo chiede di morire (caso Welby)
Accanimento terapeutico, testamento biologico, manfestazioni di piazza, proposte di legge, ricorsi in tribunale.... è lecito per un uomo chiedere allo stato di poter morire ?
(clicca in uno dei pallini per scegliere)
.. sono favorevole all'interruzione delle cure nel caso Welby se lui lo chiede
.. sono favorevole, ma servono norme molto attente (su come si decide, sui tempi e modi.. )
.. sono favorevole per questo caso ma piu' in generale sull'eutanasia
.. sono contrario, per una questione etica e religiosa
.. sono contrario, lo stato deve essere garante e a supporto in situazioni come questa
.. non so, non ho ancora un'opinione precisa





Tesina: l’estetismo
7.2. Nietzsche   7.2.1. La vita   ...
| Guide | Ultime | Le migliori Guide | Articoli e Notizie attuali | Modifica Guide | Proponi un articolo
Cerca Guide:
Indice

7 . 2 . Nietzsche
 
7 . 2 . 1 . La vita
 
Nietzsche nasce in una regione della Turingia nel 1844, da una famiglia, sia da parte della madre che da parte del padre , di luterani, ma i suoi interessi vanno oltre infatti studia filologia anziché teologia a Pforta, poi a Bonn e a Lipsia . Diventa professore in una università della Svizzera una attività che lo fa diventare cittadino svizzero, durante gli anni della guerra inoltre fa l’attività di infermiere, grazie alla quale si allontana dal fervore nazionalista e dalla simpatia per Bismark, ed infatti da questo momento non accetta più l'identificazione della cultura con lo stato e non considera la vittoria delle armi come un segno per la cultura, anzi emerge sempre più dentro di lui grande disprezzo per la Germania e l'incapacità di vivere in mezzo ai tedeschi .
 
Atteggiamento che lo fa sprofondare in una profonda solitudine, durante la quale scrive  "La nascita della tragedia", libro che viene male accolto dai filologi per le sue posizioni in contrasto con il pensiero accademico, infatti è proprio in questa situazione che egli sente di essere inattuale e scopre l'incompatibilità tra il pensatore privato e il professore accademico .
In quegli stessi anni la sua salute comincia a dare segni di peggioramento, caratterizzata da frequenti mal di testa, disturbi agli occhi e difficoltà di parola; gli amici si rendono conto di questo suo cambiamento, che ne muta in particolare il carattere, iniziando inoltre numerosi viaggi alla ricerca di un clima favorevole e in alloggi modesti, attraverso la Francia, l'Italia, la Svizzera, accompagnato a volte da qualche amico fidato .

Sempre nel 1878 inaugura la su grande critica dei valori con l'opera "Umano, troppo umano", e questo gli provoca diverse critiche da parte dei suoi amici; Wagner non riesce a comprendere le sue posizioni e lo attacca . Nel frattempo le sue condizioni di salute si aggravano, e la malattia diventa una presenza anche in tutte le sue opere, come un elemento determinante dello sviluppo della sua filosofia, spesso definita anche follia, che non è mai fonte di ispirazione .
Egli infatti considera la malattia un punto di vista sulla salute, così come la salute è un punto di vista sulla malattia, e proprio per questo egli non si  considera malato, ma anzi si ritiene in piena salute, perché ha conquistato quello stato che gli permette di guardare alla salute dalla malattia, ponendosi quindi al di sopra di essa in uno stato di grande salute .
 
Permalink: http://ABCtribe.com/Wiki/guides/_gui_466_47

Vota per andare alla pagina successiva
Condividi su: Clicca per segnalare questa pagina ai tuoi amici Segnala ad amici Facebook Condividi su Twitter Condividi via email
dai un voto positivo a questa pagina dai un voto negativo a questa pagina
Segnala Contenuto
Inappropriato.
 

indietro avanti

Corsi, Convegni, Master, Seminari, Corsi di Alta Formazione.
Scoprili tutti su Bakeca.it

  ...e tu che ne pensi ?  
Pseudonimo:
e-mail: (Opzionale)
(il vostro IP verra' salvato da ABCtribe.com per evitare abusi)

eBook suggeriti
Tutti gli eBook » Altri eBook suggeriti »

  le Guide correlate
D'Annunzio (Letteratura italiana)
Il Decadentismo (Epoche e Correnti Letterarie-Artistiche)
Maturità 2009-Seconda Prova (La Maturità - Esame preparazione alle Prove)

  gli Articoli correlati
AL VIA LA MATURITA’ (Maturità generale) alice
Trucchi per lo studio estivo (Maturità generale) Maria tere F.
Una nuova maturità (Maturità generale) Marco F.

Ultime guide sullo stesso argomento: La Maturità - Esame preparazione alle Prove
Maturità 2012 - Le Seconde prove Le prove della Maturità 2012
Tesina: Il mare Il mare visto nelle sue diverse sfaccettature
Tesina: La psicoanalisi La psicoanalisi vista negli aspetti più vari, dalla filosofia alla letteratura
Tesina: Il tempo Il tempo visto come eternità o come attimo da cogliere al volo; il tempo come durata, come attesa, come continuità.
Tesina: La felicità La felicità vista come benessere e spddisfacimento dei propri bisogni
Tesina: La cecità La cecità vista come elemento di emarginazione, ma anche come capacita di non vedere oltre il visibile; cecità come oscurità, come buio, come notte.
Tesina: Il fuoco Il fuoco visto nei suoi aspetti più diversi, dal fuoco quale elemento naturale al fuoco della passione
Maturità 2010 - Seconda prova Le tracce e le soluzioni della seconda prova dell'Esame di Maturità 2010
Tesina: L'acqua L'acqua vista nei suoi diversi aspetti
Maturità 2010 - Prima prova Le tracce della Prima Prova dell'esameme di maturità 2010
Elenco cronologico completo »

Segnala questa guida



ABCtribe
    Answers™
Fai una domanda su
Fai una domanda su Università
Feedback Form